a cura di Renzo Noventa

I CAMPIONI  DI SAN DOMENICO IN BOLOGNA

in quattro volumi più introduzione, tabelle di analisi e mappe


Introduzione tabelle di analisi e mappe - ebook gratuito in Italiano / English version

Anni 1348 - 1366,  Vol.I - ebook gratuito

Anni 1390 - 1402, Vol.II - ebook gratuito

Anni 1404 - 1407,  Vol.III - ebook gratuito

Anni 1426 - 1436, Vol.IV - ebook gratuito

 

Versione su carta stampata in 10 copie numerate e fuori commercio

 

L’impaginazione in doppia pagina è composta da una immagine ad alta risoluzione del giornale con trascrizione del latino a fronte. Sull’immagine della pagina del giornale sono inseriti i numeri di riga che corrispondono ai numeri di riga della pagina della trascrizione.

Supervisione paleografica: Rossella Rinaldi

Trascrizioni: Giulio Biondi e Sara Flammini

Editing e Impaginazione: Nicoletta Lupia

 

@ Baskerville 2018

Carattere: ITC Baskerville STD /OpenType

Formato pagina di ogni volume: 25x35

 

Baskerville, centro studi e casa editrice fondata nel 1986 a Bologna, pubblica il secondo volume della sua collana Biblio, I “CAMPIONI” DI SAN DOMENICO (1348 - 1436), a cura di Renzo Noventa.

La collana Biblio è dedicata alla valorizzazione del patrimonio bibliografico storico conservato nelle biblioteche pubbliche e private.

Il secondo volume è stato presentato (e consegnato su carta) Mercoledì  13 giugno 2018 alla BIBLIOTECA PATRIARCALE DI SAN DOMENICO di Bologna.

I volumi sono pubblicati in formato digitale (Pdf) e distribuiti gratuitamente alla comunità scientifica. Di ogni volume vengono poi prodotte copie su carta in tiratura limitata, numerate e fuori commercio, che vengono consegnate all’archivio o alla biblioteca che conserva l’originale e a studiosi e ricercatori che hanno collaborato all’edizione.

L’impaginazione in doppia pagina è composta da una immagine ad alta risoluzione con trascrizione del latino a fronte. Sull’immagine sono inseriti i numeri di riga che corrispondono ai numeri di riga della pagina della trascrizione.

I  documenti originali che sono oggetto della pubblicazione appartengono ad una raccolta, composta da quattro volumi, conservata presso l’Archivio di Stato di Bologna, fondo Corporazioni Religiose Soppresse (Demaniale).

I fogli manoscritti sono stati riprodotti da Valentina Gabusi; sono stati integralmente trascritti da Sara Flammini;  Giulio Biondi e Sara Flammini si sono occupati della verifica delle trascrizioni. Dell’impaginazione, decisamente difficoltosa, si è occupata Nicoletta Lupia sul progetto editoriale di Maurizio Marinelli, presidente e direttore di Baskerville.

Il professor Massimo Montanari e a Rossella Rinaldi hanno seguito la realizzazione dell’opera e, con i loro consigli, hanno guidato la realizzazione dei quattro volumi che compongono l’opera.

I cosiddetti campioni domenicani che si pubblicano in questa sede, conservati all’Archivio di Stato di Bologna3, vennero raccolti in un mazzo unico probabilmente agli inizi del sec. XIX quando, in seguito alle Soppressioni Napoleoniche, la documentazione degli istituti religiosi (ecclesiastici, monastici, conventuali) fu acquisita dal Demanio pubblico. Si tratta di quattro registri risalenti, per impianto e struttura redazionale originari, al periodo compreso tra metà XIV e fine XV secolo; costituiscono tra quelli superstiti di questa tipologia i più antichi.

I campioni sono differenti per dimensioni, consistenza e caratteristiche redazionali. Tutti sono cartacei con coperta pergamenacea; tre conservano coperta e rilegatura delle origini.  (…)

Il registro fu compilato da mani diverse; se ne contano almeno sette, tutte riconducibili alla cronologia metà XIV - primi decenni XV secolo. La mano principale, di modulo librario, è identificabile con quella di fratel Franceschino de Albaris, sindaco del convento e autore, tra l’altro, dell’incipit e di note descrittive di carattere patrimoniale (cc.1-13) che iniziano dall’agosto 1348.

 

 

"NON E' MIO DESIDERIO STAMPARE MOLTI LIBRI, MA SOLO QUELLI IMPORTANTI O DI MERITO INTRINSECO

AD UN PREZZO CHE COMPENSI LA STRAORDINARIA CURA CHE NECESSARIAMENTE SI DEVE FISSARE PER ESSI".

John Baskerville tipografo ed editore (Birmingham 1705- London 1775)

 

© 1986 - 2017  Baskerville - fondata nel 1986 - info@baskerville.it  www.baskerville.it - P. IVA e Cod. Fisc.: 04215210370